Trattamento della prostatite

L'infiammazione della ghiandola prostatica (prostatite) è una condizione comune che colpisce più dell'80% degli uomini di età superiore ai 30 anni. L'assenza di sintomi gravi e la riluttanza a vedere un medico porta a pericolose complicazioni e alla formazione di una forma cronica. Esami preventivi regolari consentono di rilevare la malattia in una fase precoce. Le cliniche IMMA hanno tutte le condizioni per un comodo esame e trattamento della prostatite. Specialisti competenti aiuteranno anche nei casi più difficili.

Le caratteristiche della struttura e della posizione della ghiandola prostatica determinano la sua suscettibilità alle infezioni e ai processi infiammatori. L'erosione dei segni e dei sintomi della prostatite porta a una progressione impercettibile, complicazioni, diffusione dell'area interessata agli organi vicini. Spesso gli uomini cercano di non notare le manifestazioni della malattia, non vogliono cercare aiuto medico. Questo comportamento contribuisce allo sviluppo di processi patogeni. La percentuale di autoriparazione in questo caso è estremamente bassa.

prostata normale, prostata infiammata

Informazioni sulla prostata

La prostata è uno degli organi più importanti di un uomo, determinando in gran parte la qualità della vita.

È una ghiandola solitaria situata nella parte inferiore della vescica. Consiste di due lobi, collegati da un istmo. Funzioni di base della prostata:

  • la produzione di un fluido che diluisce lo sperma e aiuta a creare un ambiente favorevole all'attività dello sperma;
  • controlla la minzione. La prostata è adiacente all'uretra e funge da sfintere;
  • protegge la vescica dall'infezione ascendente.

Eventuali irregolarità nel lavoro della ghiandola causeranno problemi nell'area genitale, i processi di minzione. Ciò porta a una forte diminuzione della qualità della vita. Il trattamento tempestivo della prostatite negli uomini eviterà numerose complicazioni e manterrà l'attività sessuale per molti anni.

Sintomi della malattia. Cosa cercare?

La prostatite negli uomini può manifestarsi in due forme: acuta e cronica.

La prostatite acuta è caratterizzata dalla seguente presentazione clinica:

sintomi di prostatite
  • intossicazione del corpo, accompagnata da un aumento della temperatura di oltre 38 gradi, debolezza generale, nausea;
  • forte dolore all'inguine che si irradia alla parte bassa della schiena;
  • difficoltà a urinare e defecare

Le condizioni del paziente in questo caso richiedono ricovero urgente e cure ospedaliere. Nella maggior parte dei casi, la malattia è completamente guarita.

I sintomi della prostatite cronica o congestizia sono divisi in gruppi:

  • doloroso;
  • disturbi sessuali;
  • problemi a urinare.

Le manifestazioni del dolore nella fase iniziale dello sviluppo della malattia vengono cancellate, possono insorgere e scomparire in modo imprevedibile. Localizzato nell'addome inferiore, che si estende alla regione lombare e ai genitali. L'intensità può essere bassa, quindi il paziente potrebbe non prestare attenzione al problema.

Importante! Il dolore nella parte inferiore dell'addome può essere un segno non solo di prostatite, ma anche di altre malattie del sistema urinario, riproduttivo e dell'intestino.

Avere problemi nella vita sessuale è uno dei principali sintomi della prostatite congestizia. Le loro manifestazioni sono le seguenti:

  • diminuzione del desiderio sessuale;
  • Orgasmo "cancellato", mancanza di sensazioni vivide;
  • erezione ridotta o assente;
  • dolore durante l'eiaculazione o l'eiaculazione;
  • aumento dell'erezione notturna irragionevole.

La salute mentale contribuisce al problema. Un uomo inizia a evitare i rapporti sessuali, c'è una sensazione di ansia, paura, insicurezza. Un background emotivo negativo intensifica i segni di disfunzione sessuale.

I disturbi del sistema urinario sono particolarmente spiacevoli. Nelle fasi iniziali, c'è una leggera ritenzione di urina durante la minzione, quindi i sintomi si intensificano, compaiono dolore e puntura, una sensazione di pienezza della vescica e uno stimolo frequente. Tali manifestazioni sono spiegate dal fatto che la prostata ingrossata inizia a premere sulla vescica e sull'uretra.

La particolarità della manifestazione di questi segni dovrebbe essere presa in considerazione: l'aumento dei sintomi può fermarsi. Il problema non viene avvertito dal paziente per un po '. Questo fenomeno è spiegato dalla risposta compensatoria dei muscoli della vescica. Dopo una breve pausa, le manifestazioni della malattia ritornano, più spesso sono di maggiore intensità.

Lo sviluppo della prostatite cronica negli uomini può passare inosservato per diversi mesi. Il rilevamento tardivo minaccia di complicazioni, richiede il coinvolgimento non solo di farmaci, ma anche di metodi chirurgici di trattamento.

Importante! La prostatite congestizia è spesso asintomatica. Per rilevare la malattia nelle prime fasi, quando è più facile da curare, è necessario sottoporsi a regolari esami preventivi.

La natura della malattia. Fattori di rischio

cause di prostatite

I sintomi e il trattamento della prostatite dipendono dalla vera natura della malattia. Ci sono due ragioni principali: l'infezione e l'inizio di un processo infiammatorio.

La vicinanza della ghiandola prostatica alla vescica e al canale urinario, l'intestino porta alla penetrazione di agenti infettivi nei tessuti della ghiandola. Un organismo sano con una forte immunità è in grado di resistere con successo alle infezioni. La prostata diventa una barriera protettiva contro le infezioni ascendenti che possono colpire il sistema urinario. A causa di stili di vita malsani e congestione nella regione pelvica, questa funzione è indebolita.

Gli organismi patogeni entrano nella prostata attraverso la via ascendente dal pene, scendendo dalla vescica, attraverso il sangue e la linfa. Principali fonti di infezione:

  • le più pericolose sono le infezioni a trasmissione sessuale. Di solito sono asintomatici e causano gravi danni al corpo;
  • cistite;
  • colite;
  • infezioni di sistema;
  • complicanze di infezioni respiratorie acute, ad esempio complicanze di bronchite.

Le principali cause di prostatite sono associate a scelte di vita sbagliate. L'ereditarietà e la predisposizione congenita sono rare.

Le caratteristiche strutturali del sistema vascolare portano alla congestione nella regione pelvica, il sangue inizia a circolare male, i tessuti non ricevono la quantità richiesta di ossigeno, di conseguenza, la loro resistenza alle malattie diminuisce. Inoltre, la secrezione della prostata stessa può accumularsi, provocando infiammazione.

La prostatite congestizia si manifesta per i seguenti motivi:

  • caratteristiche congenite associate a struttura vascolare, tono insufficiente, valvole venose deboli;
  • lesioni, inclusi danni alla colonna vertebrale e al midollo spinale;
  • ipodynamia;
  • malattie della colonna vertebrale;
  • vene varicose, emorroidi;
  • cattive abitudini;
  • squilibrio ormonale;
  • sovrappeso;
  • squilibrio del sale.

Disturbi nel background ormonale causano cambiamenti nella ghiandola prostatica: un eccesso di testosterone ne provoca l'ingrossamento e una carenza - menomazioni nel funzionamento.

Le cattive abitudini causano danni al sistema vascolare. L'alcol provoca il restringimento dei piccoli vasi sanguigni e la nicotina porta alla morte dei vasi sanguigni. Lo scarso flusso sanguigno contribuisce allo sviluppo di fenomeni patologici negli organi, indebolendo le loro funzioni protettive.

L'inattività o uno stile di vita sedentario, il lavoro seduto o in piedi porta al ristagno di liquidi nella zona pelvica, le vene sono sottoposte a un maggiore stress, di conseguenza si sviluppano le vene varicose, le funzioni protettive del corpo diminuiscono, iniziano a svilupparsi varie malattie, inclusa l'infiammazione della ghiandola prostatica.

Con diarrea frequente, colite, insufficiente assunzione di liquidi, mancanza di potassio nel corpo, c'è una violazione dell'equilibrio del sale marino, che influisce negativamente sulle condizioni della ghiandola prostatica.

Le cause della prostatite infettiva sono il comportamento sessuale promiscuo, frequenti cambi di partner, debole immunità, complicazioni di infezioni comuni, ipotermia.

Le statistiche mostrano il ringiovanimento della malattia: i segni di prostatite sono registrati nei giovani uomini e negli adolescenti. Ciò è facilitato indossando indumenti stretti e biancheria intima, ipotermia frequente.

Misure diagnostiche

Durante l'esame, il medico, sospettando una prostatite, intervista il paziente ed esegue un esame rettale della prostata. La procedura non richiede molto tempo ed è indolore. Il paziente giace su un lato, il medico inserisce il dito indice nel retto. La vicinanza della prostata e dell'intestino consente di valutarne le condizioni. L'ingrossamento della ghiandola, il dolore quando viene premuto sono segni di prostatite.

Per confermare la diagnosi vengono eseguiti esami del sangue e delle urine, anche per la presenza di un'infezione batterica, un'ecografia degli organi pelvici; studio delle secrezioni prostatiche, analisi dei livelli ormonali.

Trattamenti di base

Il trattamento principale per la prostatite è la terapia farmacologica. A seconda della causa identificata vengono prescritti antibiotici o farmaci antinfiammatori.

Completa il regime di trattamento di base con complessi vitaminici, farmaci che rafforzano i vasi sanguigni, farmaci ormonali, se necessario, immunomodulatori. La fisioterapia ha un effetto curativo.

A volte viene prescritto un ciclo di massaggio prostatico, che elimina la congestione, aiuta a ripristinare il lavoro attivo dell'organo e migliora l'afflusso di sangue. Le revisioni dei pazienti indicano l'efficacia di questo tipo di trattamento. La procedura non richiede più di cinque minuti. Il massaggio più efficace nel trattamento della prostatite cronica e congestizia.

Importante! Il massaggio prostatico ha una serie di controindicazioni. Nella prostatite acuta, infiammazione purulenta, tumori maligni, questo tipo di trattamento è controindicato.

L'intervento chirurgico è possibile solo in casi estremi e di solito viene eseguito in pazienti anziani, poiché dopo l'asportazione della parte interessata della ghiandola o con la sua completa rimozione, possono comparire una serie di gravi effetti collaterali:

  • infertilità;
  • disfunzione sessuale;
  • incontinenza urinaria;
  • squilibrio ormonale.

Un trattamento tempestivo ti consentirà di affrontare rapidamente i sintomi della prostatite, per evitare complicazioni pericolose per la vita e per la salute.

Misure preventive

Una delle principali condizioni per la remissione della prostatite congestizia è uno stile di vita sano. Il trattamento farmacologico aiuterà a rimuovere i sintomi, ma se le vere cause non vengono eliminate, si possono osservare ricadute della malattia per lungo tempo. Per mantenere la salute, evitare malattie croniche, è necessario seguire queste raccomandazioni:

  • avere una vita sessuale regolare con un partner;
  • corretta alimentazione, evitando grassi, salati, fritti;
  • attività fisica moderata;
  • aderenza alla routine quotidiana, sonno sano;
  • abbandonare le cattive abitudini. Come al solito può sembrare, ma l'alcol e la nicotina hanno un effetto estremamente distruttivo sul corpo nel suo insieme.
  • evitare di tremare, fare pause, riscaldarsi durante lunghi periodi di guida.

Cosa si può fare?

Per evitare lo sviluppo di una forma cronica della malattia e possibili complicazioni, è necessario sottoporsi due volte all'anno a un esame preventivo da parte di un urologo. È importante assumere un atteggiamento responsabile nella scelta della clinica e del medico. Il decorso asintomatico della malattia richiede un attento esame, un complesso di studi.

Visite regolari dal medico non richiederanno molto tempo, ma aiuteranno a mantenere la salute degli uomini per gli anni a venire.